fbpx
Seleziona una pagina

Oggi parliamo di un argomento molto interessante e cioè come viaggiare gratis con Instagram e diventare un perfetto “Travel Influencer”.

Ebbene si, se sei un Instagram Influencer potresti viaggiare in Italia e all’estero, soggiornando in meravigliosi hotel senza dover pagare nulla.

Infatti le strutture turistiche non badano a spese per invitare gli Influencer a soggiornare da loro, usufruire di tutti i comfort, pranzare nei loro ristoranti, utilizzare la SPA e fare l’aperitivo in piscina.

E cosa vogliono in cambio?

Vogliono che gli Influencer si rilassino, si divertano, si godano ogni istante e che pubblichino ogni singolo attimo della loro splendida vacanza: una foto in piscina sorseggiando un freschissimo mojito, uno scatto dal balcone della suite con una vista mozzafiato, un selfie nella SPA.

Insomma, per viaggiare gratis, l’Influencer deve raccontare ogni momento della vacanza sul proprio profilo Instagram cercando di ottenere il massimo in termini di like e commenti.

In quest’articolo voglio spiegarti:

  • come funzionano queste vacanze;
  • come si diventa “Travel Influencer” curando nel minimo dettaglio il proprio profilo Instagram e realizzando il Media Kit;
  • come si scelgono gli hotel con cui collaborare;
  • come si contattano le strutture turistiche in maniera adeguata per riuscire a viaggiare con Instagram gratuitamente.

Insomma, più che un’articolo ho pensato di scrivere una Guida che puoi seguire e mettere in pratica se ami viaggiare e postare le tue foto su Instagram.

Buona lettura!

Viaggiare gratis con Instagram: come funziona?

Viaggiare gratis con Instagram è possibile ma richiede una pianificazione strategica precedente e quindi tanto lavoro da parte dell’Influencer.

Certamente sarà più complicato organizzare il primo viaggio e poi pian piano, dopo aver capito come bisogna muoversi e quali step seguire, i viaggi successivi diventeranno sicuramente più semplici da organizzare.

I viaggi gratis con Instagram devono essere studiati in anticipo nei minimi dettagli in modo che poi l’Influencer, in ogni momento durante la sua vacanza, può avere la possibilità di poter scattare la foto perfetta da condividere alla sua community su Instagram.

Nel momento in cui l’hotel o il brand si accordano con l’Influencer per la vacanza perfetta, quest’ultimo può invitare la sua community a seguirlo nel prossimo viaggio, creando così una sorta “Suspance” nei suoi seguaci. A questo punto i Follower non vedranno l’ora di scoprire la location del viaggio, gli outfit, le feste…e il primo scatto in Hotel!

Potrebbe interessarti anche: Come aumentare il traffico al tuo Sito web da Instagram


Come migliorare il proprio profilo Instagram.

Per iniziare a lavorare come Travel Influencer e collaborare con Hotel su Instagram è necessario avere un profilo Instagram impeccabile e un pubblico affezionato.

E’ necessario avere un buon numero di Followers, una Biografia perfetta, una foto profilo splendida e soprattutto delle bellissime foto con un elevato engagement.

Per aiutarti a realizzare uno scatto perfetto ho creato dei presets che potrai adattare alle tue immagini per ottenere la galleria che hai sempre sognato. Li trovi cliccando qui.

Per quanto riguarda il numero dei Follower puoi aumentarli dedicandoci del tempo ed interagendo tanto con gli altri utenti di Instagram potenzialmente interessati alla tua nicchia. 

Se vuoi ottenere devi risultati ottimali, in base alla strategia che vuoi adottare, devi lasciare like, commenti e/o follow, ogni giorno e ogni ora rispettando i limiti orari di Instagram per evitare ban.

Il numero di azioni medio orario si aggira intorno ai 100 mi piace, 50 commenti e 50 follow l’ora, ma se hai un profilo piccolino cerca sempre di non arrivare al limite.

Questo è un lavoro che, se svolto a mano richiede tanto tempo ed impegno, ma può essere automatizzato con uno strumento come “Stimsocial.

Mi raccomando: non dimenticare di curare la Biografia e di mettere una bella foto profilo.

Per diventare un Travel Influencer Marketing e viaggiare gratis con Instagram il tuo Profilo IG dovrà essere attraente agli occhi delle strutture turistiche.

Potrebbe interessarti anche: Come eliminare i Followers fake o inattivi da Instagram?

Come creare un Media kit

Il Media Kit è il biglietto da visita di ogni Travel Influencer e di tutti coloro che lavorano sul web. Serve per fornire rapidamente le informazioni sul proprio lavoro, sui propri profili Social, sul proprio Blog.

Per presentare le tue informazioni personali potresti utilizzare un’infografica, inoltre potresti arricchirlo con qualche screenshot e delle testimonianze.

Deve essere una pagina ben curata e la formattazione deve essere impeccabile. Ovviamente fai sempre un check prima di inviarlo per evitare “orrori ortografici”.

Quindi le parti fondamentale del Media Kit per diventare un perfetto Travel Influencer, sono: la parte testuale e la parte grafica. Vediamole nel dettaglio:

PARTE TESTUALE:

  • About me: presentati ed inserisci tutti i tuoi contatti;
  • Statistiche: inserisci tutti gli Insight dei tuoi profili Social;
  • Canali social: presenta i tuoi canali Social, presenta i post che funzionano di più (potresti riportare anche il post che ha ottenuto maggiori interazioni);
  • Collaborazioni: presenta il Portfolio delle tue collaborazioni;
  • Servizi: elenca i servizi che proponi con i relativi prezzi e/o pacchetti.

PARTE GRAFICA:

Dopo aver parlato della parte testuale, vorrei parlarti della parte grafica che non è da meno. Esistono molti tools che permettono di creare facilmente dei Media Kit utilizzando dei layout pre-impostati personalizzandoli con immagini, logo e colori. E non dimenticare di inserire delle belle foto.

E tu hai già il tuo Media Kit?

Collaborare con le strutture turistiche.

A questo punto vediamo nel dettaglio come funziona collaborare con una struttura turistica o un ente turistico.

Innanzitutto vorrei ricordarti che la collaborazione deve essere strutturata nel minimo dettaglio perchè oltre ad essere messi in ballo l’Influencer e la struttura turistica, ci sono anche i tuoi Follower e tra questi, quelli che dopo aver visto le foto, andranno a passare una vacanza in quella stessa struttura.

Quindi…scegli sempre delle strutture di qualità da suggerire ai tuoi Follower!

Come ti ho già detto, per diventare un Travel Influencer devi curare il tuo profilo Instagram e vedere un buon numero di Follower. Occorrono tempo e dedizione, bisogna interagire continuamente con gli utenti di Instagram e renderli partecipi.

IL TRAVEL INFLUENCER:

Il travel Influencer riesce a viaggiare gratis perchè c’è tutto un lavoro dietro alla creazione di un profilo Instagram perfetto, dietro alla riuscita della collaborazione con gli hotel e dietro alle attività da svolgere durante il soggiorno. L’Influencer deve sì postare delle belle foto ma deve far in modo di raccontare la sua esperienza per invogliare i suoi seguaci a fare lo stesso.

LA STRUTTURA TURISTICA:

La struttura turistica si rivolge agli Influencer per promuovere la propria attività e perchè la ritiene più fruttuosa rispetto ad altre forme pubblicitarie come ad esempio la pubblicità su Google e le Sponsorizzazioni su Facebook.

Gli Influencer hanno moltissimi Follower che potrebbero trasformarsi in nuovi clienti, quindi perchè non ospitare gratis un Influencer per avere un aumento nelle prenotazioni?

Come trovare gli hotel con cui collaborare

A questo punto ti starai domandando come scegliere gli Hotel con cui collaborare. Ebbene sì, partiamo dal presupposto che non tutte le strutture cercano Influencer da far alloggiare gratis ma questo non esclude la possibilità di trovare un accordo.

Allora come puoi trovare gli hotel che collaborano con gli Influencer? Ti svelo delle tattiche infallibili per poter creare una lista di strutture turistiche interessate a collaborare con gli Influencer:

1- Puoi cercare su Instagram quegli hashtag che rimandano a collaborazioni pubblicitarie. Gli hashtag più utilizzati sono: #sponsored, #ad e #advertising.

2- Puoi cercare degli articoli scritti da altri Travel Influencer per vedere con quali hotel hanno collaborato. Ma ricorda di focalizzarti su Influencer appartenenti al tuo stesso settore.

3- Puoi cercare direttamente su Google gli Hotel (ad esempio “i migliori hotel Roma”, “hotel Roma”) e poi vedere se hanno la pagina Instagram con delle attività svolte da altri Influencer e mostrate tramite repost.

Bene, adesso che avrai già stilato una lista di hotel per collaborazioni con Instagram…come devi procedere? E’ arrivato il momento di iniziare a contattare le strutture turistiche.

Ma ricorda: cerca sempre delle strutture di qualità perchè poi sarai tu a suggerirle sulla tua pagina Instagram ai tuoi Followers.

Potrebbe interessarti anche: Come scegliere gli hashtag

Come creare una e-mail di collaborazione.

Dopo averti mostrato come puoi cercare gli hotel che potrebbero essere interessati ad ospitarti gratis, vorrei analizzare lo step successivo ovvero come contattare le strutture.

Il primo consiglio che mi viene da darti è questo: cerca di essere sempre gentile e cortese, inoltre mostra sempre un forte interesse al raggiungimento della collaborazione. Chi è dall’altra parte dello “schermo” nota tutti questi atteggiamenti e nella maggior parte dei casi, la gentilezza e la cortesia premiamo sempre!

Come prima cosa devi contattare direttamente la struttura turistica e basterà un DM (Direct Message) da inviare ai canali social aziendali. Il messaggio da inviare deve avere le seguenti caratteristiche:

  • deve essere semplice;
  • deve essere chiaro;
  • fai capire chiaramente chi sei;
  • devi spiegare perchè vuoi collaborare;
  • richiedi il contatto e-mail della persona che si occupa di gestire le collaborazioni con gli Influencer (di solito se ne occupa il Social Media Manager oppure il  Marketing Manager).

Ecco un esempio di messaggio che potresti inviare:

Salve,

sono Federica Mazza,

seguo da tempo l’account Instagram della vostra Struttura turistica, sono una Travel Influencer e mi piacerebbe realizzare una collaborazione con il vostro brand.

Posso avere un contatto e-mail dove potervi contattare in modo formale?

Un saluto,

Federica Mazza.

Una volta ricevuta la risposta con l’e-mail, puoi contattare la struttura con una email formale in modo da strutturare la collaborazione. Ti consiglio di avere una bozza sempre pronta da modificare all’occorrenza con i dati dell’Hotel.

E se possibile, a questo punto cerca di parlare via telefono o via Skype, in modo da non proseguire la discussione via e-mail ed instaurare da subito un rapporto amichevole con il tuo interlocutore. Parlando, dimostrerai di essere realmente interessato ad una collaborazione lavorativa e non solo a fare una vacanza gratis con Instagram.

Nel caso in cui l’accordo non dovesse andare in porto, potresti chiedere al tuo interlocutore di girarti dei contatti da poter utilizzare.

Nel caso in cui l’accordo dovesse andare in porto, l’azienda potrà richiederti di firmare l’autorizzazione per utilizzare tutte le foto che scatterai all’interno della struttura turistica durante il tuo viaggio.

Tutto chiaro?

Come scrivere una richiesta di collaborazione.

Vediamo passo per passo come contattare formalmente un’Azienda turistica.

1- PRESENTATI

La presentazione è la parte più importante di una e-mail. In poche righe devi spiegare chi sei, devi descrivere la tua attività di Influencer e presentare il tuo progetto di collaborazione.

Devi inserire il link al tuo sito o al tuo canale Social principale e linka sempre il tuo profilo Instagram.

Conosci già la mia community su Facebook? Eccola qui, ti aspetto -> IG girls

2- SPIEGA PERCHE’ VORRESTI COLLABORARE

Poi nel corpo del testo devi spiegare il motivo che ti ha spinto a scrivere questa e-mail di collaborazione, sottolineando la tua conoscenza della struttura turistica in questione.

3- ESPONI LA TUA IDEA DI COLLABORAZIONE

A questo punto puoi presentare le tue idee per la collaborazione: ad esempio delle foto in piscina di sera, una storia durante una cena a tema, ect. Le idee da presentare sono davvero tante e questa tipologia di strutture apprezza molto chi fa proposte concrete ed interessanti.

4- SOTTOLINEA I TUOI PUNTI DI FORZA

Da non tralasciare i tuoi punti di forza: descrivi la tua pagina Instagram, il tuo pubblico, parla dei tuoi Insight e presenta quelli che potrebbero essere i benefici che la struttura potrebbe ottenere semplicemente ospitandoti alcuni giorni.

Se hai dei lavori passati simili, ti consiglio di farlo presente.

5- MEDIA KIT

Il Media Kit è il biglietto da visita di ogni Travel Influencer che desidera lavorare attraverso i suoi account social. Ma ne abbiamo già parlato in maniera approfondita su come creare un perfetto Media Kit.

6- SALUTI FINALI

Concludi la tua e-mail evidenziando la tua disponibilità a parlare telefonicamente o via Skype. Firma con il tuo nome e cognome ed inserisci i tuoi dati personali (numero di telefono, e-mail, Skype, canali Social).

Bene, a questo punto non ti resta che aspettare la risposta dell’Hotel e in caso di esito positivo prepara la valigia ed immergiti nel meraviglioso mondo del Travel Influencer. Ti aspettano giorni di relax e tante foto da scattare e condividere con la tua community!

Conclusioni

Se sei arrivato a questo punto, hai letto circa 1.900 parole. Complimenti, vuol dire che l’argomento ti interessa in maniera particolare.

Hai capito che è possibile viaggiare gratis su Instagram?

Ricorda che se vuoi diventare un Travel Influencer, devi avere un Profilo Instagram perfetto, un Media Kit e una e-mail standard da inviare alle strutture turistiche. Ti consiglio di avere il media Kit e la bozza della e-mail sempre a portata di mano, in modo da rispondere rapidamente all’Hotel che hai contattato tramite DM sui canali Social.

Ovviamente scegli sempre i migliori Hotel per soggiornare gratis: i tuoi seguaci vedranno le tue foto e saranno possibili clienti della stessa struttura.

A questo punto con la mia guida alla mano non puoi far altro che diventare un perfetto Travel Influencer ed organizzare il tuo prossimo viaggio gratis con Instagram.

Buon viaggio e buon lavoro!

P.S. Ho creato un Calendario Social per il 2020 con 365 consigli e idee per i post da pubblicare sui tuoi canali social aziendali e personali. Scoprilo qui e scarica la tua copia!

CALENDARIO SOCIAL 2020