fbpx
Seleziona una pagina

Vuoi installare i Presets Lightroom per Instagram ma non sai come fare? Non preoccuparti, sono qui per aiutarti!

Quando nel 2015 ho iniziato il mio percorso come influencer su Instagram ero sempre alla ricerca dello scatto perfetto con successive modifiche a regola d’arte.

Ricordo ancora che il primo anno di attività ho cambiato filtro alla mia galleria almeno una volta al mese, andando sempre alla ricerca di sfumature particolari e mai viste prima in altri profili.

Volevo distinguermi e non ero mai soddisfatta…

Dopo mesi di continui cambiamenti e di test avevo finalmente trovato il preset giusto, quello che il mio ragazzo dell’epoca aveva creato solo per me.

Mi viene da sorridere ripensando al mio percorso perché all’inizio non ero minimamente capace a scattare una fotografia come si deve, ero una vera frana.

Troppa esposizione, troppa saturazione, poche ombre, poco contrasto…insomma, un vero e proprio disastro!

Con il passare del tempo però ho affinato la mia conoscenza anche in questo campo e ad iniziare a studiare tutte le app e i tool di editing.

Ma ora veniamo a noi!

Ripensare alla mia storia mi fa certo emozionare – avrei tante cose da raccontarti – ma oggi sono qui per svelarti come installare i presets Lightroom per Instagram in pochi e semplici passaggi.

Cosa sono i presets di Lightroom

Immagino già tu sappia cosa siano i presets di Lightroom da installare per Instagram, ma come sempre adoro fare una piccola introduzione dell’argomento per chi si trova qui per la prima volta.

Se mi segui sui miei account social o nel mio gruppo Facebook avrai sicuramente notato che pubblico con costanza vari articoli, e molti di questi ottengono un sacco di interesse anche da chi non è esperto in materia.

Ad ogni modo, i presets (o filtri) non sono altro che una serie di settaggi di Lightroom – un programma fotografico di casa Adobe – che vengono registrati in sequenza e che si possono salvare su file locale.

In parole povere sono dei filtri creati sulla base delle proprie preferenze a livello di tonalità ed altri parametri da applicare alle proprie immagini in pochi click.

Potrebbe interessarti anche: Come fare belle foto per Instagram

Perché usare i Presets?

In una delle lezioni gratuite che ha ricevuto per e-mail chi è iscritto alla mia newsletter ho spiegato l’importanza di avere una galleria Instagram ordinata ed omogenea.

Se ci rifletti un attimo capirai che se vuoi aumentare i tuoi followers su questo social network ed aumentare il tuo pubblico, devi necessariamente puntare a dei contenuti di validi e di qualità.

Ogni volta che hai sotto mano un nuovo scatto che vorresti condividere con la tua audience chiediti se a te piacerebbe vedere quell’immagine nel tuo feed e se può essere utile a migliorare la tua galleria.

I presets vengono utilizzati da molti instagrammer per modificare tutte le foto da postare allo stesso modo e questo contribuisce a rendere un account coerente e senza eccessivi contrasti.

Attenzione: per preset intendo anche solo un filtro neutro con leggere modifiche a livello di luminosità e contrasto, non necessariamente i famosi orange & teal o quelli che tendono al rosa/viola.

Potrebbe interessarti anche: In arrivo un nuovo filtro per sostituire lo sfondo delle foto

Come installare i Presets Lightroom per Instagram sul Pc

Eccoci arrivati alla sezione dove ti spiegherò passo passo tutto quello che c’è da fare per installare i tuoi filtri su Lightroom da Pc.

Come prima cosa devi scaricare e salvare sul tuo computer il file del presets appena acquistato su Internet ed effettuare il download di Lightroom da questa pagina.

Essendo un programma ideato per professionisti non è free e prevede chiaramente vari pacchetti che partono da 12,19 Euro al mese.

Ad ogni modo, dal link che ti ho inserito su puoi provare la prova gratuita di 7 giorni, ma se vorrai usare ed installare i presets per Instagram su Lightroom da pc ti servirà necessariamente un piano in abbonamento.

Una volta creato il tuo account e scaricato il programma sul tuo computer non dovrai fare altro che aprire l’interfaccia e caricare un’immagine a tuo piacimento su cui applicare il preset.

Successivamente dovrai spostarti nella categoria Sviluppo e nella sezione di sinistra cliccare su ”Predefiniti” o ”Preset”, a seconda della lingua che avrai impostato.

Dal menù a tendina che si aprirà dovrai creare una nuova cartella semplicemente cliccando con il tasto destro all’interno del box ”Predefiniti” e poi su Nuova cartella.

installare-presets-lightroom-instagram

Inserisci un nome a tuo piacimento per ricordare il contenitore dei tuoi nuovi presets e poi clicca nuovamente con il tasto destro del mouse sulla cartella appena creata posizionandoti su Importa.

importa-lightroom-presets

Una volta fatto questo non ti resterà che selezionare il tuo filtro dal pc, caricarlo ed utilizzarlo ogni volta che vorrai per la modifica delle tue foto.

Per semplificarti tutti i passaggi ti lascio questo video del mio amico Marco Carotenuto del blog Fotografia in Digitale ⤵️

Come installare i Presets Lightroom per Instagram sul telefono

Il metodo più veloce per installare i presets Lightroom per Instagram da smartphone è quello di sfruttare la versione da pc del programma.

Come ti ho scritto più su questo tool per il foto ritocco è disponibile tramite piani in abbonamento (a partire da 12,19 Euro al mese) che ti consentono di creare un account Adobe CC per usare l’interfaccia desktop e mobile.

Vediamo insieme quali sono i passaggi necessari…

Importare i presets su Lightroom da Desktop

Il primo passo da compiere è quello di cliccare sulla voce ‘‘File” che trovi in alto a sinistra e poi su ”Importa profili e predefiniti” dal menu a tendina.

Da qui, potrai caricare i tuoi file – quelli dei presets che hai acquistato e che vuoi installare – nel formato LRTEMPLATEXMPZIP o DCP che hai salvato nel tuo computer.

Allo stesso tempo, controlla che l’icona della nuvola che si trova in alto a destra sia illuminata ed attiva, questo ti consentirà di sincronizzare i tuoi presets all’interno dell’app di Lightroom mobile.

Se vedi che c’è una X come nella foto cliccaci su e poi pigia su Riprendi sincronizzazione nella finestra che ti viene mostrata.

Installare i presets su Lightroom mobile

Una volta portati a termine questi passaggi scarica gratuitamente l’applicazione di Lightroom sul tuo Android o iPhone e accedi con lo stesso account Adobe CC con cui hai fatto l’accesso da pc.

A questo punto clicca sull’icona con i tre libri che trovi nella schermata principale dell’applicazione e seleziona ”Tutte le foto” per avere accesso alle immagini che da pc sono state sincronizzate sul tuo telefono.

Fatto questo seleziona l’immagine su cui vuoi applicare il tuo preset e cerca la voce ”Predefiniti” che si trova in basso sotto di essa.

Individua poi i ”Predefiniti utente”, una categoria che conterrà tutti i presets che hai caricato precedentemente da computer sul tuo account Adobe CC.

Come installare i Presets Lightroom per Instagram senza Pc

Se non sei in possesso di un account Adobe CC in abbonamento e non vuoi attivarne uno puoi utilizzare direttamente l’applicazione Lightroom da mobile per installare i tuoi filtri.

L’installazione dei presets da smartphone avviene con i file con estensione DMG, riconosciuti dal tuo sistema operativo, e quindi anche dalle applicazioni, come delle immagini già modificate con il tuo filtro.

La prima cosa da fare è quella di scaricare i tuoi file in formato DMG sul tuo smartphone. Successivamente, apri l’app di Lightroom mobile e vai nella sezione ”Libreria”, quella con l’icona con i tre rettangoli.

A questo punto pigia sul ”+” e seleziona ”Album” inserendo un nome che ti consentirà di ricordare che in quella cartella ci sono i tuoi presets.

Una volta creato il tuo contenitore clicca sull’icona dell’immagine che trovi in basso a destra e importa i tuoi file all’interno di Lightroom con il tasto ”Aggiungi”.

Una volta seguiti tutti questi passaggi dovrai importare le impostazioni di ogni preset manualmente, semplicemente cliccando sull’anteprima del file DNG di tuo interesse e poi sull’icona ().

Fra le opzioni che ti vengono mostrate fai tap su ”Crea predefinito” dai un nome al tuo filtro tramite ”Nome predefinito” e seleziona il gruppo dove vuoi impostarlo tramite ”Gruppo predefinito”.

L’ultimo passaggio è quello di verificare che tutte le caselle contenenti le impostazioni siano attive e con questa spunta .

A questo punto avrai installato correttamente il tuo preset Lightroom per Instagram senza l’ausilio del computer.

Qualche precisazione prima di concludere l’articolo

Per installare i presets Lightroom per Instagram sul tuo dispositivo mobile da pc non è necessario un account a pagamento.

Puoi usare la prova gratuita da computer per caricare tutti i tuoi filtri con la versione free ed effettuare la sincronizzazione verso l’applicazione mobile.

Una volta scaduto il periodo gratuito non perderai i tuoi presets sull’app, ma non potrai più usare la versione da pc.

Inoltre, vorrei ricordarti che un preset può essere applicato a tutte le foto che vuoi, semplicemente applicando lo stesso alle immagini che vuoi modificare.

Spero vivamente che questa guida ti sia piaciuta.

Alla prossima!

P.S. Ho creato un Calendario Social per il 2020 con 365 consigli e idee per i post da pubblicare sui tuoi canali social aziendali e personali. Scoprilo qui e scarica la tua copia!

CALENDARIO SOCIAL 2020

[mailmunch-form id=”497654″]