fbpx
Seleziona una pagina

Anche tu vorresti mettere i link nelle Storie di Instagram, ma non hai ancora ben capito come fare? 

Don’t worry! In questo articolo ti svelo tutti i segreti per farlo!

Lo Swipe Up nelle Storie Instagram

Ultimamente hai notato che molti influencer hanno iniziato a mettere i link nelle Storie di Instagram e quindi ora sei curioso di scoprire come, anche tu, puoi utilizzare questa feature. Ottimo! Sei nel post(o) giusto! 

Quindi bando alle ciance e vediamo subito come fare.

Nei prossimi paragrafi, ti spiegherò tutto quello che devi sapere sullo Swipe Up di Instagram:

  • Cos’è e a cosa serve 
  • Quali sono i requisiti necessari per poterlo attivare
  • Come fare operativamente per mettere i link nelle Storie di Instagram 
  • Come usarlo

Cos’è e a cosa serve questa feature 

come_mettere_i_link_nelle_Storie_di_Instagram

Innanzitutto vediamo bene cos’è la funzione Swipe Up di Instagram e come funziona.

Lo swipe up è quella funzione che permette di aggiungere dei link a tutte le foto o i video che vogliamo pubblicare come Storie di Instagram, per veicolare il pubblico sul nostro sito o in generale su una piattaforma esterna al social fotografico.

In questo modo possiamo aumentare le visite al nostro blog o promuovere la nostra landing page.

Come probabilmente già sai “swipe up” letteralmente significa “scorrere verso l’alto”, ed è proprio facendo questo movimento che i collegamenti si attivano.

Quello che forse non sai è perché lo Swipe Up è così tanto gettonato tra i maggiori influencer.

Il motivo è molto semplice e te lo spiego subito: dato che la struttura di Instagram non consente di inserire link ai post, a meno che questi non siano sponsorizzati, attivando questa funzione è possibile aggirare il problema.

Inoltre le Storie di Instagram danno una grande visibilità, anche maggiore a quella dei post. 

Un doppio vantaggio, non ti pare? 

I requisiti necessari per usare lo Swipe Up

Per quanto utile sia questa funzione che consente di mettere link nelle Storie di Instagram, purtroppo non tutti gli account possono utilizzarla. Per poterla attivare infatti, è necessario avere due requisiti fondamentali, ovvero:

  • Raggiungere un numero minimo di follower,  10.000 per l’esattezza
  • Avere un account aziendale

Vediamoli nel dettaglio.

Come abbiamo detto il primo requisito necessario per poter sbloccare questa funzionalità è quello di avere un seguito di almeno 10.000 followers (fino a qualche tempo fa il numero era ben maggiore, infatti era necessario averne almeno un milione).

I più attenti avranno sicuramente notato che è proprio il numero minimo di followers utile per poter richiedere la fatidica spunta blu che va a identificare l’account come un account verificato. 

Cercando qualche specifica in merito non è del tutto chiaro se sia sufficiente raggiungere i 10.000 followers o se invece è necessario avere anche un account verificato, per poter mettere i link nelle Storie di Instagram, anche se al momento pare che anche gli utenti senza il badge (ma che hanno raggiunto i 10.000 followers) possano farlo senza difficoltà.

Il secondo requisito richiesto è avere un profilo professionale. Per soddisfare questa condizione è sufficiente modificare le impostazioni del proprio account, passando a un profilo aziendale e collegarlo a una pagina Facebook.

Consigli per raggiungere 10.000 followers

come_mettere_i_link_nelle_Storie_di_Instagram

Nel caso te lo stessi domandando, riuscire a raccogliere un pubblico così vasto non è impossibile, servono solo alcuni accorgimenti per riuscire a dare maggiore visibilità al tuo profilo.

Consiglio 1: produrre e postare contenuti di valore e di qualità.

L’aspetto affascinante di Instagram è che è come se racchiudesse due piattaforme distinte ovvero il feed, con i post, e le storie, 2 canali distinti con logiche altrettanto differenti. 


I post e la galleria quindi devono essere curati in ogni aspetto, in particolare dal punto di vista grafico. 


Per le Storie invece è differente. Le Storie infatti hanno così tanto successo perché sono dei contenuti molto più amatoriali, che mostrano i retroscena della vita delle persone. 


È importante quindi che i contenuti rispecchino queste caratteristiche.

Consiglio 2: avere costanza e postare con regolarità. 

Come dicevamo anche prima questo è il momento ideale per puntare sulle Storie, soprattutto se vuoi aumentare il numero dei tuoi followers e questo perché sono particolarmente premiate dall’algoritmo di Instagram.

Infatti per chi pubblica un buon numero di Storie (parliamo di 10, 20, 30 Storie al giorno) tutti i giorni, con costanza, l’icona del profilo scala avanti rispetto a tutte le altre e questo crea molta interazione e un legame continuo con il pubblico.

In alternativa potresti valutare anche la possibilità di aprire un tuo canale IGTV così da aumentare le probabilità di finire nella sezione Esplora, e aumentare i tuoi followers. 

Come inserire lo Swipe Up nelle Storie Instagram 

Per aggiungere i link alle tue Storie Instagram bastano pochi e semplici passaggi.

  1. Apri l’applicazione e crea una nuova Storia caricando una foto o un video.
  2. Cerca l’icona a forma di catena e premila per aggiungere il link alla tua Storia. 
  3. Inserisci l’URL. 
  4. Controlla l’anteprima del link per verificare che il collegamento funzioni correttamente, quindi premi “Fatto”.
  5. Pubblica la tua nuova Storia con lo Swipe Up.

Come sfruttare le potenzialità dello Swipe Up

come_mettere_i_link_nelle_Storie_di_Instagram

Ora che anche tu puoi mettere i link nelle Storie di Instagram, come puoi sfruttare al meglio questo vantaggio strategico competitivo? Con questa funzione ora puoi:

  • Promuovere il tuo blog.
  • Veicolare il tuo pubblico sul tuo canale YouTube e aumentare potenzialmente il numero di iscritti al canale stesso.
  • Invitare gli utenti a iscriversi alla tua newsletter.
  • Vendere prodotti o servizi magari proponendo un’offerta speciale, sconti o coupon.

Insomma ora che anche tu sai come fare per mettere i link nelle Storie di Instagram sei pronto per dare una bella sferzata ai tuoi canali e al tuo business!

Spero davvero che questa guida ti sia piaciuta e che ti sia stata utile.

Mi raccomando continua a seguirmi per essere sempre aggiornato sulle ultime novità dal mondo di Instagram.

P.S. Ho creato un Calendario Social per il 2020 con 365 consigli e idee per i post da pubblicare sui tuoi canali social aziendali e personali. Scoprilo qui e scarica la tua copia!

CALENDARIO SOCIAL 2020